Palazzo e parco di Kadriorg

A. Weizenbergi 37, 10127 Tallinn

La costruzione del Palazzo e del Parco di Kadriorg in Estonia è iniziata nel 1718 per ordine dello zar russo Pietro il Grande. Il parco presenta elementi di design del XVIII, XIX e XX secolo. Il parco di Kadriorg è diventato uno dei parchi più amati dell'Estonia. È un luogo perfetto per una passeggiata, un riposo, un appuntamento o un servizio fotografico. I luoghi più popolari per una passeggiata sono le aiuole che circondano lo stagno dei cigni e la passeggiata che conduce al palazzo del presidente. Qui si trovano anche alcuni musei famosi come il KUMU (il Museo d'Arte Estone), il Museo d'Arte di Kadriorg e il Museo di Mikkeli. Si possono anche vedere alcuni dei noti monumenti dedicati a personaggi famosi: lo scultore Amandus Adamson, lo scrittore F. R. Kreutzwald e l'artista Jaan Koort. Ma il luogo più importante e famoso del parco è sicuramente il Palazzo Kadriorg!

Lo zar Pietro il Grande di Russia decise di acquistare un piccolo e bellissimo maniero in stile olandese per la moglie Caterina. Questo maniero fu costruito dopo la Grande Guerra del Nord su progetto di Nicola Michetti. Tuttavia, lo zar aveva in mente di costruire un palazzo più grande nella zona e così nel 1718 iniziò la costruzione di un nuovo palazzo. Purtroppo Pietro non ebbe la possibilità di vedere il palazzo in stile barocco romano, circondato da un giardino regolare, con fontane, siepi e aiuole.

Pietro il Grande e sua moglie visitarono la residenza incompiuta alcune volte prima della morte dello zar. Dopo la sua morte, Caterina non mostrò alcun interesse per la costruzione. Il palazzo che si vede oggi è il risultato di un'estrema ristrutturazione avvenuta nel 1827. Sia il nome estone che quello tedesco del palazzo significano "valle di Caterina".
Il palazzo divenne l'edificio principale del Museo d'Arte dell'Estonia negli anni Venti. In seguito sono stati aggiunti alcuni ampliamenti al palazzo, come la sala banchetti e l'orangerie. Inoltre, molte stanze furono completamente ristrutturate. Negli anni '30 il palazzo era la residenza del Capo di Stato della Repubblica estone. Attualmente il palazzo ospita una sede del Museo d'Arte dell'Estonia, che espone opere d'arte straniera del XVI-XX secolo.

Volete saperne di più?  Iscriviti al nostro tour con una guida professionale!

Dove si trova la sede?

Se volete vedere la proprietà di persona, utilizzate la nostra mappa
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram