Convento di Pirita (Convento di Santa Brigida)

Merivälja tee 18, 11911 Tallinn

Le splendide rovine del convento medievale di Santa Brigida si trovano sulla riva del fiume Pirita da oltre 4 secoli. Fu fondato nel 1407 dai mercanti di Tallinn e apparteneva all'Ordine delle Brigidine. Nel 1577, durante la Guerra di Livonia, Santa Brigida fu distrutta dall'esercito di Ivan il Terribile.

All'esterno il convento non aveva un aspetto particolare: un tipico edificio sacro in stile tardo-gotico. In origine si trattava di una struttura in legno che poi, all'inizio del XV secolo, fu sostituita da una in mattoni. Fu terminato e consacrato nel 1436.

Il convento era unico nel suo genere perché ospitava non solo monaci, ma anche suore, ma le loro strade non si incrociavano mai. Le parti maschili e femminili dell'edificio erano separate da due cortili. La parte meridionale dell'edificio apparteneva agli uomini, quella settentrionale alle donne. Anche durante il culto divino, uomini e donne non si incontravano mai.

Oggi si possono vedere alcuni pezzi del convento, che sono riusciti a sopravvivere fino ad oggi: l'imponente timpano gotico e le pareti della sala principale, alcune fondamenta circostanti, le cantine e un territorio che è stato utilizzato come cimitero.

Gli estoni moderni hanno trovato un uso per queste rovine. Le mura distrutte della fortificazione e della chiesa servono oggi come decorazione per organizzare concerti estivi e la celebrazione annuale della Giornata del Convento. Queste rovine sono il luogo preferito per i concerti estivi.
Nel 2001, vicino alle rovine è stato costruito un convento di suore dell'Ordine delle Brigidine. Presso il convento si trova ora una pensione che accoglie volentieri tutti.

Volete saperne di più?  Iscriviti al nostro tour con una guida professionale!

Dove si trova la sede?

Se volete vedere la proprietà di persona, utilizzate la nostra mappa
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram